Attenzione, il Programma Cultura 2007-2013 è chiuso

E' stato realizzato un nuovo sito web dedicato a Europa Creativa.
Il nuovo sito del CCP Italy è cultura.cedesk.beniculturali.it.

Logo del CCP Italy

Ricerca partner

È un servizio fornito dal CCP Italy per facilitare la ricerca partner nel settore culturale

Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere informato su news, eventi e scadenze del Programma Cultura?

Registra la tua email Simbolo di una freccia Vai
STRAND 1.1 Progetti di cooperazione pluriennale

STRAND 1.1
Progetti di cooperazione pluriennale

La call è scaduta il 7 Novembre 2012, ore 12:00 (CEST)
Non sono previste call per il 2013.

Il Programma Cultura 2007-13, per quanto riguarda i progetti di cooperazione pluriennale, si è concluso.

Dal 2014 partirà il nuovo programma Creative Europe.
Stay tuned!

Dipinto di Pedro Juan Guti�rrez - Peces y manzanas Obiettivo: promuovere la formazione di grandi reti culturali che coinvolgano almeno sei paesi partecipanti al Programma.

Per essere ammissibili i progetti candidati in questo settore devono, in primis, rispettare i criteri di ammissibilità comuni del Programma.

Criteri di ammissibilità specifici

Per essere ammissibili, i progetti devono:

  • avere una durata compresa tra 36 mesi e 60 mesi;
  • coinvolgere il coordinatore e almeno cinque coorganizzatori; i sei soggetti coinvolti devono provenire da sei diversi paesi partecipanti al Programma;
  • prevedere un accordo di cooperazione tra i coorganizzatori coinvolti e il coordinatore. Tale documento è firmato dal coordinatore e dai coorganizzatori e descrive le modalità della cooperazione;
  • prevedere un mandato firmato, tra ogni coorganizzatore e il coordinatore, che contempli i necessari impegni;
  • richiedere una sovvenzione non inferiore a 200.000 EUR e non superiore a 500.000 EUR per ogni anno di attività;
  • presentare un bilancio in pareggio (per cui le spese sono uguali alle entrate). Il sostegno comunitario non deve superare il 50% del bilancio totale ammissibile.

Quale punteggio viene assegnato alla vostra proposta?

I criteri di assegnazione rappresentano i parametri per la valutazione della qualità artistica e culturale delle proposte, in conformità con gli obiettivi generali e specifici del Programma e le caratteristiche di ogni settore:

  1. valore aggiunto europeo che il progetto è in grado di generare;
  2. pertinenza delle attività proposte con gli obiettivi specifici del programma;
  3. elevato livello di eccellenza delle attività proposte (concezione e implementazione);
  4. Qualità del partenariato tra coordinatore e coorganizzatori;
  5. idoneità delle attività proposte a produrre risultati in linea con gli obiettivi del Programma;
  6. modalità con cui i risultati delle attività proposte saranno comunicati e promossi;
  7. impatto a lungo termine delle attività proposte (sostenibilità).

IL CCP ITALY CONSIGLIA….

  • Le domande possono essere redatte in una delle lingue ufficiali dell’UE, ma è fortemente consigliato utilizzare l’inglese.
  • Gli allegati (dichiarazione d’onore, budget, mandati, accordo di cooperazione, lettera di presentazione) devono essere tutti firmati, onde evitare l’esclusione della domanda!
  • Non inviare l’eForm durante le ultime ore prima della scadenza!
  • Leggere attentamente la Guida al programma e le Instructions for applicants (un documento dell’Agenzia Esecutiva che contiene tutte le informazioni fondamentali per la compilazione della domanda).
  • Leggere attentamente i criteri di assegnazione.


» Modulistica per l'application

Licenza Creative Commons
CCP Italy website by www.ccpitaly.beniculturali.it is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.